Com’è ormai noto, per adempiere agli obblighi normativi sulla trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri, gli esercenti hanno dovuto adeguare i registratori di cassa alle nuove specifiche. Ma date le normative in continua evoluzione, adottare un registratore telematico non basta. Oggi essere in grado di aggiornarlo in modo facile e veloce è fondamentale per assolvere ai nuovi obblighi di legge che emergeranno in futuro. Ancora meglio se questo aggiornamento può essere compiuto attraverso un servizio di assistenza da remoto che semplifica ulteriormente la procedura e riduce al massimo i tempi di intervento. 

 

Aggiornamento registratore cassa: perché è una scelta lungimirante per l’esercente

La possibilità di avere un registratore di cassa sempre aggiornato, non solo rispetto agli obblighi normativi ma anche per quanto riguarda le ultime funzionalità tecnologiche sviluppate dal proprio fornitore, ha risvolti positivi sull’intera attività commerciale. Il registratore di cassa telematico può diventare uno strumento che aiuta l’esercente nell’ambito di diversi aspetti del business, come il monitoraggio delle vendite effettuate, il rilascio dello scontrino, la creazione di una scheda cliente, e persino la gestione del magazzino.  

Il risultato è quindi quello di avere al proprio fianco un factotum all’interno dello store che, grazie alla possibilità di connessione a internet, in caso di malfunzionamenti o necessità di aggiornamento può essere controllato direttamente da remoto con un servizio di teleassistenza. Si tratta di una funzionalità importante in questi tempi di distanziamento sociale per assicurare la continuità dell’attività in qualsiasi momento, ma anche per altre ragioni. 

Usufruendo dell’ausilio da remoto reso possibile dall’evoluzione tecnologica, sono tanti altri i vantaggi dell’esercente, che può tagliare i costi di chiamata necessari alle onerose manutenzioni dei tecnici sul posto. Con la teleassistenza, inoltre, si accorciano le tempistiche: potendo svolgere le operazioni in qualsiasi momento da qualsiasi luogo, a beneficiarne sarà di nuovo portafoglio del commerciante che può godere di un’assistenza realmente tempestiva. 

 

L’aggiornamento del registratore di cassa da remoto è un plus anche per il distributore 

Assodato che il registratore di cassa telematico è un valido alleato nella gestione del negozio, la sua evoluzione tecnologica rispetto agli antenati – ricordate quei vecchi misuratori fiscali poco performanti e capaci di fare una cosa sola? – comporta un beneficio anche per i distributori e, insieme a loro, ai tecnici che si occupano di assistenza. 

Grazie ai dispositivi di ultima generazione che si connettono a internet, gli operatori possono infatti gestire il proprio lavoro da remoto in modo sicuro e decisamente più veloce. Distributori e tecnici, fatto salvo eventuali guasti hardware, non hanno più l’obbligo di recarsi di persona presso la struttura commerciale per osservare la condizione dello strumento. Ad esempio, la nuova tecnologia consente ai centri di assistenza autorizzati di modificare da remoto la programmazione dei tasti, aggiornare i prezzi di articoli o di un reparto, adeguare un’aliquota IVA. L’attivazione del servizio da remoto ottimizzerà il rapporto tra utilizzatore e centro di assistenza e ne migliorerà performance ed efficacia negli interventi ordinari e straordinari. 

Sollevati dall’obbligo di raggiungere il cliente per operazioni come l’aggiornamento e la risoluzione di problemi tecnici, aumenta dunque l’efficienza del servizio con un risparmio prezioso di tempo per entrambe le parti del bancone di vendita.

Gestione del punto vendita