Chi ha un’attività commerciale e punta ad avere un negozio innovativo deve prima fare i conti con una lunga lista di operazioni indispensabili per la sua gestione: dalla velocizzazione dei pagamenti, all’invio dei corrispettivi giornalieri all’Agenzia delle Entrate, fino al controllo delle statistiche di business. Per gestire tutti gli aspetti della vendita, è utile per l’esercente avvalersi dell’aiuto di un dispositivo essenziale: il registratore di cassa. 

 

Ecco tutte le funzioni del registratore di cassa per un negozio innovativo 

Qualsiasi commerciante che mira ad avere uno store sempre più innovativo, non può rinunciare a questo strumento, alleato infallibile nella gestione del negozioI nuoviregistratori telematici, l’evoluzione dei misuratori fiscali, inviano i dati di vendita dell’attività direttamente all’Agenzia delle Entrate e liberano gli esercenti dall’ormai “vecchio obbligo” della compilazione del registro dei corrispettivi. Un bel vantaggio per i titolari dei negozi, che grazie al dispositivo trasmettono informazioni senza cadere in errore.  

Il registratore di cassa, terminata la giornata di lavoro, genera e manda in automatico un file XML. Una digitalizzazione questa dettata dall’obbligo di trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate dei corrispettivi giornalieri, in vigore per tutte le attività commerciali a partire dal 1° gennaio 2020. Ma dotarsi di un registratore di cassa di ultima generazione non è utile solo per l’invio dei corrispettivi e della Lotteria degli scontrini. Tra i servizi innovativi che un registratore moderno è capace di offrire ci sono l’emissione di scontrino parlante, scontrino lotteria, annulli e resi, acconto e saldo, ma anche buoni e omaggi. Inoltre, se viene collegato a un pc, il registratore può essere usato come stampante omologata per l’emissione del documento commerciale cartaceo. Dunque, il commerciante che si avvale di un registratore telematico può contare su un dispositivo che registra tutte le transazioni e le chiusure fiscali, e capace di diventare all’occorrenza stampante fiscaleA queste abilità, si aggiunge quella di inoltrare, attraverso la connessione internet, tutti i dati fiscali registrati direttamente all’Agenzia delle Entrate come previsto per legge.  

Uno strumento dunque estremamente versatile, a cui possono essere agganciati ulteriori servizi e funzioni. Nel casi dei fornitori più all’avanguardia, parliamo ad esempio della possibilità di assistenza da remoto e dell’utilizzo di applicativi digitali per visualizzare e analizzare i dati di vendita. Quello che rimane da fare all’esercente è capire qual sia il registratore telematico più adatto alla sua attività.  

 

Come scegliere il registratore di cassa più adatto alla tua attività 

Esistono varie soluzioni di registratori telematici pensati per diverse esigenze. Chi è impegnato nel commercio ambulante necessita, ad esempio, di un dispositivo maneggevole, di piccole dimensioni e capace di funzionare ovunque, a batteria e possibilmente di lunga durata. Questo però, senza inficiare nelle capacità dello strumento che deve mantenere funzionalità elevate. Ecco allora che per artigiani o professionisti o per chi ha attività in stabilimenti balneari o chioschi all’aperto è fondamentale una soluzione smart con Wi-fi integrato, che garantisca l’invio dei corrispettivi semplicemente utilizzando il proprio smartphone, senza necessità di cavi o connessioni ADSL. Uno strumento flessibile, che collegato a pc, può persino diventare una stampante fiscale in grado di effettuare tutte quelle funzioni richieste dalla moderna distribuzione in modo semplice ed economico.  

Esistono anche soluzioni di dimensioni più importanti, caratterizzate da ampi display e tastiere veloci e programmabili. Si tratta di quelle con WiFi integrato, e perciò utilizzabili ovunque, in grado di memorizzare, elaborare e trasmettere telematicamente i dati fiscali. In questo caso il vantaggio è nel display luminoso multirighe che consente lo scrolling dello scontrino.  

Non mancano poi registratori con schermi spaziosi, tastiere programmabili, capaci di trasformarsi in stampanti veloci, dotate di taglierina automatica e caricamento carta. Ci sono poi quelli che prevedono l’introduzione di logo grafico che rende lo scontrino personalizzabile, una sorta di “biglietto da visita” della propria attività. 

In conclusione, grazie all’avvento del digitale e della rete, il registratore di cassa assume un ruolo da protagonista per chi desidera evolvere il proprio vendita in un negozio innovativo.

Registratore telematico scadenze