Sfruttare appieno i vantaggi della trasformazione digitale per rendere più efficienti i processi di gestione della propria attività e i servizi verso i clienti: è l’occasione che viene offerta attraverso l’adeguamento al registratore di cassa telematico. In questo senso, l’adempimento di legge che prevede l’obbligo di trasmettere i dati dei corrispettivi giornalieri rappresenta una vera e propria leva per l’innovazione dell’esercizio commerciale. I benefici si concretizzano in profittevoli azioni di investimento e occasioni di risparmio, nella riduzione dei tempi di assistenza e ai processi di pagamento e, non da ultimo, in una maggiore soddisfazione della clientela.  

 

Più semplificazione con il digitale 

 

Introdurre nuove soluzioni digitali in negozio è una scelta in grado di rivoluzionare completamente la gestione delle attività quotidiane, permettendo agli esercenti di rendere più semplici i processi e di accedere a numerosi servizi vantaggiosi.  

Il primo passo in questa direzione è proprio l’adeguamento al registratore di cassa telematico. Un passaggio fondamentale che non rappresenta solo una risposta a un’imposizione del legislatore nazionale e dell’amministrazione fiscale, nel contesto della normativa sul cosiddetto “documento commerciale”, ma l’avvio di un percorso volto a ottimizzare la propria attività lavorativa e rispondere sempre meglio alle esigenze dei clienti, all’insegna dell’efficienza e della continuità di servizio. 

 

Adeguamento registratore di cassa telematico, il ruolo di un partner innovativo 

 

Tutto questo è possibile però solo affidandosi a fornitori innovativi, aggiornati sulla normativa vigente e in linea con gli ultimi sviluppi tecnologici: pronti quindi a consigliare al meglio i commercianti e a fornire supporto grazie anche a una rete efficiente di distributori. Così, l’adeguamento al registratore di cassa telematico supera il mero obbligo di legge e rappresenta una vera leva per l’evoluzione dell’esercizio 

Un elemento rivoluzionario, ad esempio, è l’assistenza da remoto. La connessione a internet infatti permette di usufruire di supporto tecnico in real-time. Il proprio referente tecnico infatti non dovrà per forza recarsi in negozio fisicamente e operare sulla macchina. Al contrario, grazie al web, sarà in grado di connettersi al registratore telematico dalla propria postazione in sede e valutare subito la natura del problema, risolvendo l’eventuale criticità in pochi istanti.  

Un’altra possibilità è quella di adottare un software per la raccolta e l’analisi dei dati del registratore telematico. Un’interfaccia intuitiva e l’elaborazione di report personalizzabili rendono fruibili le informazioni registrate dal sistema sotto forma di dati non strutturati. In questo modo, il negoziante potrà valutare la situazione della propria attività e capirne i punti di forza e aspetti deboli, aprendo le porte a un’azione precisa e strategica mirata al potenziamento del business. Un servizio così consente anche di valutare l’adozione di nuove proposte per la propria clientela al fine di soddisfare sempre di più gli acquirenti. In questo modo, il commerciante avrà la possibilità di valorizzare gli aspetti imprenditoriali della propria attività, con la prospettiva futura di migliorare le performance e di conseguenza anche la redditività.  

Registratore telematico scadenze